Castegnato, addio a Marcello morto al passo Gavia

Mercoledì alle 17 nella chiesa di San Giovanni Battista l'ultimo saluto all'uomo che sabato ha perso la vita colpito da una scarica di sassi in sentiero.

(red.) Sarà una giornata di lutto quella di mercoledì 30 agosto a Castegnato, nel bresciano, dove l’intera comunità darà l’ultimo saluto a Marcello Rosa. L’uomo di 51 anni era stato colpito e rimasto ucciso da una scarica di sassi mentre sabato 26 pomeriggio percorreva un sentiero di montagna al passo Gavia. L’amico di cordata Yuri Franchi, invece, è fuori pericolo.

Per Marcello si era capito subito che non c’era più nulla da fare e ogni tentativo di soccorso si era rivelato inutile. La sua salma è stata ricomposta nella casa di via Fiorita da dove alle 16,30 partirà il corteo verso la chiesa di San Giovanni Battista per il funerale alle 17. L’uomo lascia la moglie e due figli studenti universitari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.