Quantcast

Gambara: raccolta firme contro cattivo odore

Da circa un paio d'anni i cittadini percepiscono una puzza di origine chimica molto fastidiosa. Ora vogliono sapere l'origine e se è pericolosa per la salute della gente.

(red.) Una petizione contro i cattivi odori percepiti, da circa due anni, occasionalmente per le vie del paese di Gambara, nella Bassa Bresciana. I cittadini del paese si sono organizzati con una raccolta firme per capire, una volta per tutte, da dove provenga l’odore acre e fastidioso che, occasionalmente, infesta l’aria della zona. Come spiegano i promotori dell’iniziativa, si capisce che la puzza non proviene dalla campagna, ma che quasi certamente è causata da qualche lavorazione di tipo industriale o artigianale. 

I cittadini, comunque, hanno spiegato che non intendono fare alcuna polemica; vogliono soltanto capire da dove provenga l’olezzo e sapere se può essere dannoso per l’uomo oppure no, e ancora se è frutto di una lavorazione lecita oppure non del tutto. I residenti hanno contattato l’Arpa e il consiglio comunale senza avere risposte soddisfacenti. Ora intendono andare fino in fondo alla vicenda, anche per una questione di senso civico. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.