Quantcast

Capriano, cane dei vicini di casa sventa incendio

Venerdì mattina l'animale ha svegliato i padroni inducendoli a chiamare i vigili del fuoco per spegnere un principio di rogo. Si indaga per ipotesi dolosa.

Più informazioni su

(red.) Venerdì mattina 11 agosto si è sviluppato un principio d’incendio all’esterno di una casa in via Zanardelli a Capriano del Colle, nel bresciano. E’ successo tutto intorno alle 7,30 quando l’abitazione della famiglia, in quel momento in vacanza, ha preso fuoco. Le fiamme hanno iniziato a lambire una porta-finestra ed è stato in quel momento che il cane dei vicini di casa ha cominciato ad abbaiare.

I padroni si sono così svegliati e hanno chiamato i vigili del fuoco per quanto stava accadendo. Sono stati usati dei secchi per ridurre il rogo, poi ci hanno pensato gli addetti antincendio da Brescia. Sembra che le fiamme siano state di origine dolosa e sull’episodio indagano i carabinieri della compagnia di Verolanuova.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.