Cerveno, auto contro moto, soccorso in volo

Dopo la mezzanotte due giovani si sono scontrati tra loro in via al Ponte. Centauro recuperato in volo, è grave. Prima un'auto uscita di strada a Sonico.

(red.) E’ iniziata con due incidenti stradali nell’arco di pochi minuti la giornata di mercoledì 9 agosto in Valcamonica, nel bresciano. Il più grave si è verificato dieci minuti dopo la mezzanotte in via al Ponte, sulla provinciale 87 a Cerveno, dove si sono scontrate un’auto e una moto. Nell’impatto sono rimasti coinvolti due giovani, un 18enne e un 20enne. Per loro sono scattati i soccorsi facendo arrivare sul posto l’automedica e due ambulanze da Darfo Boario Terme.

Ma vista la gravità di uno dei due, il centauro, è stato allertato anche l’elicottero proveniente da Brescia. Il motociclista è stato condotto in codice rosso all’ospedale Civile e sarebbe in gravi condizioni, mentre l’altro è stato trasferito con un’ambulanza in codice verde al nosocomio di Esine. Presenti anche i carabinieri della compagnia di Breno che si sono occupati di ricostruire la dinamica dell’incidente e raccogliere i rilievi.

Pochi minuti prima, subito dopo lo scoccare della mezzanotte tra martedì e mercoledì, un’auto era uscita di strada sulla statale 42 a Sonico, sempre in valle. Nell’impatto sono rimasti coinvolti due 19enni e una 43enne, tutti soccorsi con due ambulanze arrivate da Darfo Boario Terme ed Edolo e condotti in codice giallo all’ospedale di Esine. Dei rilievi se ne sono occupati gli agenti della polizia stradale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.