Quantcast

Rally, grave incidente alla Malegno-Borno

Un morto e un ferito grave sabato mattina per un'auto uscita di strada mentre partecipava alla cronoscalata. Sul posto soccorsi ed elicottero. Gara sospesa.

(red.) Sabato mattina 29 luglio si è verificato un tragico incidente stradale a Ossimo, nel bresciano, in Valcamonica, mentre era in corso la cronoscalata di rally Malegno-Borno. Sembra che un’auto partecipante alla competizione, una Peugeot 106, sia uscita di strada sulla provinciale 5, teatro della gara.

Avrebbe investito il commissario di gara  Mauro Firmo, 57enne bresciano di Castenedolo, e un’altra persona, Davide Foroni, di Verona, anche se le informazioni sono tutte da decifrare. Il 118 dei soccorsi segnala infatti di tre persone coinvolte, un 32enne, un 40enne e un 56enne. Pare che la vettura uscita di strada dopo aver investito le due persone sia poi caduta per una decina di metri in una scarpata.

Il bilancio momentaneo parla di un morto e un ferito in gravi condizioni. Sul posto l’automedica, un’ambulanza da Darfo Boario Terme e l’elicottero, insieme alla polizia stradale per i rilievi. La competizione è stata sospesa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.