Valcamonica, “strage“ di punti sulle strade

150 tolti dai carabinieri durante i posti di blocco nel fine settimana. Dieci patenti ritirate, sette persone denunciate e multe per quasi 2.200 euro.

(red.) E’ stata una vera e propria “strage” per i punti del Codice della Strada tolti a diversi automobilisti indisciplinati e pizzicati nel fine settimana tra sabato 22 e domenica 23 luglio sulle vie della Valcamonica, nel bresciano. Sono stati 150 quelli tolti durante i controlli dei carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Breno.

Per quanto riguarda il bilancio, sette conducenti, di cui cinque italiani e due stranieri tra i 20 e i 70 anni e residenti tra la media e bassa valle e a Costa Volpino, sono stati denunciati. Erano tutti alla guida sotto l’effetto dell’alcol.

Altri tre sono stati multati sempre per ubriachezza, ma avevano un livello minore di alcol rispetto a 0,80 grammi per litro. 87 sono stati i mezzi controllati, 102 le persone verificate, dieci patenti ritirate e dodici contravvenzioni emesse per un totale di 2.190 euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.