Quantcast

Paitone, agricoltore colpito da mucca in stalla

Martedì alle 11,30 l'allevatore 42enne con i figli stava controllando un bovino in gravidanza. E' stato poi trafitto all'addome e quindi soccorso in volo.

Più informazioni su

(red.) Martedì mattina 25 luglio, intorno alle 11,30, un agricoltore proprietario di un’azienda agricola a Paitone, nel bresciano, è rimasto vittima di una sorta di infortunio sul lavoro in stalla. La zona è quella della Rosaga, in Valsabbia, dove il titolare 42enne, con l’aiuto dei figli, stava controllando lo stato di salute di una mucca in gravidanza.

Ma l’animale, forse insospettito da quelle troppe attenzioni, ha avuto un movimento brusco e con la testa ha colpito l’agricoltore che è finito a terra. Dolorante al ventre dopo l’urto, dall’azienda agricola è partita la richiesta di soccorsi che ha fatto giungere sul posto l’automedica, un’ambulanza e l’elicottero proveniente da Brescia.

L’uomo, nonostante il colpo, non ha mai perso conoscenza ed è stato trasportato in volo in codice giallo all’ospedale Civile per tutte le cure del caso. Nell’azienda sono poi arrivati anche i carabinieri della compagnia di Brescia e i funzionari dell’azienda socio sanitaria del Garda per ricostruire quanto accaduto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.