Quantcast

Idro, non si apre paracadute, contro un albero

Domenica pomeriggio Marcotulli, presidente dei paracadutisti locali, non è riuscito ad azionare il pallone ed è finito contro una pianta. Soccorso in volo.

Più informazioni su

(red.) Domenica pomeriggio 23 luglio il presidente dei paracadutisti di Idro Mario Marcotulli, 54 anni, è rimasto coinvolto in una disavventura durante lo storico festival di Crone, nella località bresciana valsabbina. Intorno alle 16,30 lo sportivo si trovava a bordo di un elicottero e si era lanciato col paracadute per il consueto spettacolo. Ma nel momento in cui aveva azionato l’attrezzatura per aprire il dispositivo volante, questo si è bloccato ed è rimasto inceppato.

A quel punto Marcotulli non ha potuto fare altro che aprire il meccanismo di emergenza che lo ha fatto in parte rallentare. Ma non riuscendo a governare la traiettoria, l’uomo si è poi schiantato contro un albero ed è caduto a terra per circa 3 metri nella zona dei Tre Capitelli. Distante dall’area di Crone dove sarebbe dovuto atterrare.

Sul posto, dopo l’allerta al numero unico di emergenza 112, è arrivata un’ambulanza del Ponte Caffaro, insieme all’elicottero. Marcotulli ha riportato la frattura di una gamba ed è stato trasportato in volo in codice giallo all’ospedale Civile di Brescia. L’incidente avrebbe potuto avere conseguenze più gravi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.