Castegnato, bambina nasce nel bagno di casa

E' successo prima dell'alba dell'8 marzo, festa della donna. La madre ha avuto le contrazioni, ma non c'è stato il tempo di andare in ospedale. Stanno bene.

(red.) Il giorno della festa della donna, mercoledì 8 marzo, con la nascita in casa di una bambina, Elisa. E’ successo poco prima delle 4 a Castegnato, nel bresciano. Dell’evento ne dà notizia il Giornale di Brescia. Per la madre Nazarena tutto è iniziato in casa con le prime contrazioni, diventate poi regolari e frequenti. A quel punto il compagno Stefano ha dovuto usare in pochi secondi le tecniche da ostetrico improvvisato facendo nascere la bimba nel bagno.

E alla fine è uscita una pargoletta di 3,2 chili e per un’altezza di 52 centimetri. Tutto davanti agli occhi dell’altro figlio di 2 anni che è stato tenuto dalla nonna intervenuta con urgenza dopo la chiamata dei parenti. Subito dopo la nascita, la bimba è stata avvolta in un asciugamano e poi portata con la madre alla Poliambulanza di Brescia per i controlli. La donna e la piccola stanno bene.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.