Fiera “Golositalia“, nove lavoratori in nero e multe

Controlli dell'Ispettorato del Lavoro e della Direzione territoriale alla rassegna di Montichiari. Trovate diverse situazioni irregolari tra i vari stand.

(red.) L’ultimo fine settimana di febbraio a Montichiari, nel bresciano, è stato quello della fiera enogastronomica “Golositalia” al Centro Fiera del Garda. Ma aldilà dei 60 mila visitatori e dei prodotti che i vari stand esponevano ai clienti, l’edizione sarà ricordata anche per i controlli effettuati dalle forze dell’ordine sugli stand. Al Centro Fiera si sono mossi i carabinieri dell’Ispettorato del Lavoro e i funzionari della Direzione territoriale che hanno svolto alcune verifiche già giovedì 24, quando erano in corso i lavori di allestimento.

Poi i controlli sono proseguiti sabato 26. Il risultato finale parla di undici aziende sanzionate, di cui una straniera e un’altra che si è vista sospendere la licenza perché aveva due lavoratori senza contratto. Ventisette, in tutto, gli addetti verificati, di cui nove sono risultati irregolari, cioé cinque in nero e quattro con voucher non comunicati. Comminate anche multe di 34 mila euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.