Quantcast

Teatro bresciano, è morto Renato Borsoni

Aveva 92 anni, compiuti proprio l'1 marzo. Prima a Compagnia della Loggetta, poi aveva fondato Centro Teatrale Bresciano di cui è stato direttore artistico.

Più informazioni su

(red.) Grave lutto nel mondo del teatro e della cultura bresciana. Giovedì 2 marzo, all’età di 92 anni, compiuti solo 24 ore prima, è morto Renato Borsoni. Noto nel settore a livello nazionale, era stato tra i fondatori del teatro nel panorama bresciano. Era stato nella Compagnia della Loggetta prima come attore, poi organizzatore e direttore artistico.

In seguito aveva contribuito a far nascere il Centro Teatrale Bresciano di cui era stato direttore artistico. Nato a Santa Maria Nuova, in provincia di Ancona, nella sua lunga carriera era stato anche grafico e scrittore. Il nome di Borsoni è sulla targa della sala del Palcoscenico del Teatro Grande a lui dedicata.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.