Brescia, auto a fuoco in Santa Chiara. Doloso?

Una vettura è stata avvolta dalle fiamme domenica notte nella contrada cittadina. Pompieri hanno domato l'incendio. Indagini sulle cause del violento rogo.

(red.) Domenica notte 26 febbraio, intorno all’una, la centrale operativa del 112 ha raccolto una telefonata dalla contrada Santa Chiara, nel centro storico di Brescia. Il motivo riguardava un’auto utilitaria avvolta dalle fiamme. L’allerta è stata lanciata dai residenti dopo aver sentito alcune esplosioni provenire proprio dalla vettura parcheggiata da diverse ore sul posto. Il fuoco aveva anche provocato una densa nube di fumo nero alta alcuni metri.

Sul posto sono intervenuti per primi i vigili del fuoco che in poco tempo hanno domato l’incendio, lasciando la carcassa incenerita dell’auto. Presenti anche gli agenti di polizia del commissariato del Carmine per indagare sull’episodio. E’ difficile che si tratti di autocombustione visto il clima ancora freddo, ma potrebbe essersi trattato di un corto circuito. In ogni caso, non si esclude nemmeno la pista dolosa. Dei rilievi se ne stanno occupando gli stessi pompieri che poi daranno la relazione alla polizia per tutti i provvedimenti del caso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.