Quantcast

Brescia: ladri di alluminio arrestati in via Grandi

Sarebbero i responsabili di una serie di furti ai danni della società Viba per un totale di circa 25 mila euro. Sono due bresciani di 50 e 34 anni.

Più informazioni su

(red.) Due bresciani, un 50enne e un 32enne con le stesse iniziali, D.B., sono stati arrestati la sera di domenica 26 febbraio per un furto all’interno della ditta Viba di via Grandi, a Brescia.

Due volanti, intorno alle 22,30, sono state inviate dal comando per una segnalazione di furto. Gli agenti hanno trovato all’interno dello stabilimento due uomini. Il primo è stato fermato e ammanettato immediatamente, mentre il secondo è stato arrestato circa un’ora dopo, al termine di un tentativo di fuga.

Nel processo per direttissima di lunedì mattina, 27 febbraio, l’arresto è stato convalidato in attesa dell’udienza per definire la condanna. Il proprietario della società, in sede di denuncia, ha spiegato che negli ultimi quattro fine settimana aveva subito furti di alluminio per 25 mila euro.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.