Quantcast

Pavone Mella, interra rifiuti, multato agricoltore

Il coltivatore è stato sorpreso dalla polizia locale mentre nascondeva tre rimorchi di spazzatura nel campo da arare. Rischia anche una denuncia penale.

(red.) Un agricoltore bresciano di Pavone Mella è finito nei guai dopo essere stato beccato a interrare tre rimorchi di rifiuti, soprattutto plastica e carta, nel terreno accanto alla propria cascina. Lo hanno scoperto gli agenti della polizia locale quando sul campo erano già presenti alcune strisce di spazzatura in vista dell’aratura.

Sorpreso dalla municipale, l’agricoltore è stato sanzionato con una multa di 3 mila euro e in più dovrà bonificare il terreno. L’addetto rischia anche una denuncia a livello penale se dovesse essere accertata l’infrazione di norme ambientali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.