Borno, trovate trappole per animali sui sentieri

I carabinieri forestali hanno rinvenuto tre tagliole a laccio e alcune carcasse lungo il percorso frequentato tra il parco di villa Guidetti e Bernina.

Più informazioni su

(red.) Trappole per animali nel pieno centro abitato del paese. Succede a Borno, nel bresciano, dove i carabinieri forestali (ex Guardie Forestali ora accorpate nel corpo dei Carabinieri) hanno trovato tre tagliole a laccio con tanto di cavi d’acciaio. Erano state montate lungo i sentieri che collegano il parco di Villa Guidetti con la frazione di Bernina.

E’ una delle zone centrali e tra le più frequentate del paese da parte dei padroni con i propri animali domestici. All’interno di queste morse assassine è stata rinvenuta la carcassa di una volpe e di altri animali. La preoccupazione maggiore riguarda soprattutto i cani, veri habitué di questi sentieri. I militari hanno rimosso le trappole e le carcasse presentando una denuncia contro ignoti alla procura di Brescia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.