Visano, testa-coda e fuori strada, muore 69enne

Franco Tomasi il 31 era sul suo Fiat Doblò di rientro a casa, ma ha perso il controllo del mezzo travolgendo un guardrail. Morto sul colpo. Martedì funerali.

Più informazioni su

(red.) Tragico incidente stradale sabato 31 dicembre, ultimo giorno del 2016, nel bresciano. Un uomo di 69 anni, Franco Tomasi, residente a Visano, intorno alle 17,30 stava percorrendo alla guida del proprio Fiat Doblò la strada che da Remedello Sopra conduce proprio a Visano. L’uomo stava tornando a casa, ma a un certo punto ha perso il controllo del mezzo, forse per l’asfalto ghiacciato, una svista o un malore, poi ha invaso la corsia opposta. A quel punto è andato in testa coda per cercare di raddrizzare la manovra e ha travolto il guardrail sul lato della strada.

Poi è finito con un fianco del furgone nella roggia accanto dove si trovavano pochi centimetri di acqua di un canale. Nessun’altra auto è stata coinvolta, mentre i soccorsi sono scattati solo nel momento in cui alcuni automobilisti passavano sul posto e hanno notato la vettura nel fosso. Sul luogo sono intervenuti per primi i sanitari delle ambulanze, ma non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del 69enne. Poi sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno estratto il corpo dell’uomo ormai privo di vita e infine hanno recuperato il Doblò.

Presenti anche i carabinieri di Isorella per regolare la circolazione, molto trafficata per il giorno di festa verso il nuovo anno, mentre la polizia stradale si è occupata dei rilievi dell’incidente. La salma dell’uomo, che un tempo lavorava nelle Ferrovie dello Stato, come agricoltore e muratore, è stata ricomposta nella sua casa dove lunedì sera 2 gennaio si terrà la veglia alle 19. Martedì 3 alle 9,30 l’ultimo saluto nella parrocchiale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.