Quantcast

Cellatica, fanno esplodere bancomat

Martedì notte i ladri hanno usato della miscela per far saltare lo sportello di via Caporalino. Poi la fuga con un mazzo da 50 euro. Indagano i carabinieri.

(red.) Ci risiamo. Nella notte di martedì 13 dicembre, intorno alle 3, una banda di malviventi ha fatto saltare un bancomat. E’ l’ennesimo episodio di una spirale di criminalità che sembra non fermarsi mai nel bresciano. L’ultimo ad essere stato colpito è la banca Bcc del Garda, in via Caporalino a Cellatica.

I malviventi, come spesso capita in questi episodi all’insegna delle svariate tecniche, hanno riempito lo sportello di prelievo con della miscela esplosiva. Poi l’hanno azionata con un meccanismo elettrico facendo saltare lo sportello. Ma la cassa si è letteralmente spezzata in due, quindi i ladri non hanno potuto fare altro che prendere solo un mazzo di banconote da 50 euro e quindi fuggire.

Sul posto, dopo essere stati allertati dall’allarme, sono intervenuti i carabinieri. Con la Scientifica stanno lavorando per verificare l’entità dei danni alla banca e il bottino asportato dai furfanti, di cui non c’è alcuna traccia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.