Quantcast

Montecampione, incendio sulle piste da sci

Le fiamme sono divampate venerdì sera in quota. Vigili del fuoco al lavoro per domarle ed evitare che arrivassero a un rifugio vicino. Si sospetta il dolo.

Più informazioni su

(red.) E’ probabile che sia volontaria l’azione con cui venerdì sera 2 dicembre si è acceso un vasto incendio sulle piste da sci a Montecampione, nel bresciano. Proprio in questi giorni, infatti, si è aperta la stagione invernale e qualcuno, per spirito di vendetta o ripicca verso qualcuno o qualcosa, avrebbe messo mano all’accendino o spento volontariamente una sigaretta nel selciato.

In ogni caso sono divampate le fiamme che hanno lambito anche il versante verso la Valtrompia e rischiavano di colpire un rifugio per turisti in quota. I vigili del fuoco di Breno e Lovere, intervenuti sul posto, sono stati impegnati con vari mezzi per domare il rogo. Quello che è rimasto è una lunga striscia nera, tutta vegetazione, sotto la neve, andata in cenere. Sono partite le indagini dei militari per accertare se si sia trattato realmente di un gesto doloso, non nuovo in queste zone.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.