Desenzano, morto in moto, mercoledì funerali

Cristian Locatelli, 41 anni, era stato travolto da un'auto in via Custoza. Alle 10 del 30 novembre l'ultimo saluto in casa funebre, poi sarà cremato.

(red.) Mercoledì 30 novembre alle 10, alla casa del commiato Facciotti di Desenzano, nel bresciano, saranno celebrati i funerali di Cristian Locatelli, il 41enne che domenica 27 ha perso la vita in un tragico incidente stradale in moto. L’uomo, appassionato delle due ruote, all’ora di pranzo stava percorrendo via Custoza, a due passi da casa a bordo della sua Honda CB1300.

A un certo punto è stato travolto da una Citroen Xsara condotta da un 60enne che stava uscendo da un passo carraio e si sarebbe vista limitata la panoramica a causa di una fila di auto parcheggiate. L’impatto è stato tremendo, tanto che il 41enne, in condizioni disperate, è morto poco dopo quando è giunto in ospedale. L’uomo, dopo l’ultimo saluto alla casa funebre, sarà cremato. Lascia la moglie Federica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.