Notte Halloween di eccessi in tutta la provincia

Ragazzini ubriachi, chi appicca incendi ai cassonetti in Valsabbia e risse fuori dai locali e discoteche. Nel bresciano, quindi, non solo divertimento.

Più informazioni su

(red.) Quella di lunedì 31 ottobre è stata una notte di divertimento in tutta la provincia di Brescia, tra locali e discoteche, per festeggiare Halloween. Ma non sono mancati gli eccessi, spesso innescati dall’aver alzato troppo il gomito. Così in Valsabbia sono dovuti intervenire i vigili del fuoco di Salò per spegnere diversi incendi appiccati ai cassonetti dei rifiuti. In particolare, sono stati presi di mira i contenitori di Gavardo e Villanuova sul Clisi. Per tutta la notte sono stati operativi anche gli agenti delle forze dell’ordine e i mezzi di soccorso per sedare risse e violenze e soccorrere chi, soprattutto giovanissimi, aveva bevuto alcol fino a star male.
Dalla notte fino all’alba, dalla Valsabbia alla bassa, fino al Garda e in città si sono moltiplicati gli episodi, in particolare tra i ragazzini finiti all’ospedale per aver alzato troppo il gomito. Si è partiti da Odolo all’una per un 17enne, poi a Ghedi per altri due giovani, nella zona della discoteca Paradiso a San Polo e in via Dalmazia in città. Ma anche a Pontoglio per una 12enne. Per quanto riguarda le risse, i militari sono intervenuti sul Garda, in via Giuseppe Di Vittorio a Brescia e a San Polo. La maggior parte dei coinvolti ha dai 17 ai 23 anni e, compresi quelli che avevano bevuto troppo, sono stati portati negli ospedali della provincia. Nessuno desta preoccupazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.