Quantcast

Paderno, furto in azienda e picchiano operai

Venerdì a mezzogiorno tre rumeni hanno rubato alluminio da una ditta e si sono scontrati con due addetti che li avevano beccati. Fuga durata poche ore.

Più informazioni su

(red.) Tre rumeni di 25, 40 e 45 anni sono stati denunciati per rapina venerdì 28 ottobre dopo un furto con tanto di aggressione in un’azienda di serramenti a Paderno Franciacorta, nel bresciano. Tutti residenti in Calabria, ma in realtà stabilmente a Orzinuovi, intorno a mezzogiorno avevano raggiunto l’esterno della fabbrica a bordo di un furgone. Poi sono entrati senza farsi vedere dal cancello principale che l’azienda aveva lasciato aperto per agevolare il carico e scarico di merci. A quel punto il trio è arrivato all’esterno del magazzino rubando i diversi materiali di alluminio e caricandoli sul mezzo per tentare la fuga.
Ma in quel momento due operai li hanno notati e hanno avuto una discussione, fino ad essere aggrediti dai tre malviventi. Poi gli stessi rapinatori sono saliti sul furgone e fuggiti rischiando di investire i due addetti che avevano tentato di fermare la loro corsa. Così è partita la segnalazione ai carabinieri di Ospitaletto che hanno potuto contare sull’appoggio dei colleghi di altre compagnie della bassa bresciana. La ricerca dei tre ladri si è conclusa nel pomeriggio, nel momento in cui i militari li hanno trovati con il furgone nella zona industriale di Dello. Per i tre, già conosciuti dalle forze dell’ordine, è scattata la denuncia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.