Quantcast

Bagnolo Mella, crolla tetto di una palazzina

Venerdì sera ha ceduto la copertura dell'edificio disabitato nella centrale via Gramsci. Nessun ferito. Sul posto vigili del fuoco e polizia. Chiusa strada.

Più informazioni su

(red.) Dalla prima serata di venerdì 28 ottobre via Gramsci a Bagnolo Mella, nel bresciano, una delle vie principali del paese, è stata chiusa al traffico a causa del cedimento di una parte di tetto da una palazzina che si affaccia sulla stessa arteria stradale. L’episodio è avvenuto intorno alle 20, quando all’improvviso il tetto dell’edificio disabitato è crollato.

Per fortuna non si sono registrati feriti, ma la paura è stata molta. L’accaduto ha fatto giungere sul posto i vigili del fuoco di Brescia, la Polizia locale e i carabinieri bagnolesi per accertare le condizioni dello stabile interessato dal crollo. Viste le condizioni di instabilità e il rischio di possibili nuovi crolli, tramite il comune è stata disposta la chiusura della strada per motivi di sicurezza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.