Quantcast

Evade 5,7 milioni, denunciato imprenditore edile

Dal 2010 al 2013 non aveva dichiarato ricavi con la sua società. Operava in nero tra clienti e fornitori. La Finanza lo ha scoperto dopo mesi di indagini.

(red.) Un imprenditore bresciano attivo nel campo dell’edilizia è stato denunciato dalla Guardia di Finanza di Chiari con l’accusa di omessa dichiarazione. Attraverso la società con cui lavorava verso clienti e fornitori, ha evaso il fisco per milioni di euro. Le Fiamme Gialle hanno impiegato mesi per analizzare la posizione tributaria dell’imprenditore.
Infatti, non aveva alcun documento contabile né fiscale che accertassero la sua attività lavorativa. Poi, con tutte le indagini del caso, sono venuti alla scoperta del fatto che dal 2010 al 2013, per quattro anni, la società non avesse dichiarato 5,7 milioni di euro di ricavi. In più, non ha pagato 70 mila euro di Iva.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.