Calvisano, 28enne denunciato per spaccio

Il giovane marocchino è stato sorpreso in auto dopo un inseguimento con i carabinieri. Sulla vettura e in casa aveva 15 grammi di hashish, materiale e soldi.

Più informazioni su

(red.) Mercoledì sera 28 settembre a Calvisano, nel bresciano, un 28enne marocchino residente in paese, incensurato e con regolare permesso di soggiorno, è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri locali stavano conducendo i consueti controlli sul territorio, quando, in via XX Settembre, si sono imbattuti in un’auto che ha accelerato nel momento in cui ha visto la pattuglia.
Così è partito l’inseguimento al termine del quale i militari sono riusciti a bloccare la vettura. Alla guida c’era il nordafricano, trovato in possesso di 12 grammi di hashish. La perquisizione è stata estesa anche alla sua casa dove c’erano altri 3 grammi, un bilancino di precisione, materiale per confezionare la droga e diversi soldi contanti, frutto dell’attività illecita. Tutto il materiale e l’auto sono stati sequestrati.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.