Quantcast

Vestone, rissa in strada, famiglia in manette

Domenica sera un 44enne e un 25enne si sono picchiati fuori da un bar. Poi il padre e il fratello del giovane sono arrivati in suo soccorso. Tutti arrestati

Più informazioni su

(red.) Quattro persone, di cui tre componenti di una famiglia, sono state protagoniste in negativo di una rissa avvenuta nella tarda serata di domenica 25 settembre a Vestone, nel bresciano. Tutto è partito intorno alle 22,30 quando un 44enne di Casto e un 25enne di Vestone sono venuti alle mani, per futili motivi, nei pressi di un bar in via IV Novembre, lungo la provinciale 237 del Caffaro. Nel momento in cui i clienti della vicina attività commerciale hanno assistito alla scena, hanno subito allertato i carabinieri.
Ma nell’attesa che sul posto arrivassero i militari da Sabbio Chiese, sono giunti in aiuto del 25enne il padre e il fratello di 18 anni. Tanto che, oltre alle mani, sono stati estratti anche un bastone e un piede di porco. La pattuglia dei carabinieri è riuscita a bloccarli prima che la situazione degenerasse e per tutti è scattato l’arresto. Sono stati portati in caserma e hanno anche avuto bisogno di medicazioni. Uno sul posto e gli altri tre al pronto soccorso dell’ospedale di Gavardo dove hanno ricevuto una prognosi di pochi giorni. Nel rito per direttissima di lunedì 26 sono stati convalidati gli arresti aspettando il processo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.