Quantcast

Palazzolo, pensionato abusa di una bambina

Sabato pomeriggio la ragazzina di 11 anni, al centro commerciale Europa con la madre, è stata palpeggiata dal 71enne. L'uomo è finito a arresti domiciliari.

Più informazioni su

(red.) Da sabato pomeriggio 17 settembre un pensionato di 71 anni di Castrezzato, incensurato, è agli arresti domiciliari con l’accusa di violenza sessuale ai danni di una bambina di 11 anni. Lo spregevole episodio si era verificato proprio quel pomeriggio quando la piccola, nata a Chiari da una famiglia asiatica residente a Palazzolo, nel bresciano, si trovava con la madre al centro commerciale “Europa” del paese. A un certo punto la bambina ha avvisato la familiare del fatto che sarebbe andata nei bagni. Ma l’anziano l’ha seguita e raggiunta, per poi darle un abbraccio improvviso e toccarla nelle parti intime attraverso i pantaloni.
La bambina, nonostante lo shock di quella situazione, è riuscita a liberarsi ed è fuggita verso la madre, raccontandole quanto le era successo. Così la donna, intorno alle 16,30, ha chiamato il personale di sorveglianza del complesso commerciale indicando quel pensionato che stava uscendo proprio in quei momenti dai bagni. L’uomo è stato fermato e portato con la bambina e la madre negli uffici degli addetti alla vigilanza. Poi sono stati allertati i carabinieri che hanno mandato sul posto una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Chiari. La bimba, con l’aiuto della madre, ha avuto la forza di raccontare quanto aveva subito. Così per il pensionato sono scattate le manette e il trasferimento nel carcere di Brescia, prima di essere condotto nella propria abitazione ai domiciliari.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.