Quantcast

Vobarno, ha infarto, salvato da quattro ragazzi

Un 56enne ha accusato un malore lunedì sera mentre ballava con la moglie in una festa. Alcuni giovani lo hanno soccorso per primi con il defibrillatore.

Più informazioni su

(red.) Quattro ragazzi sono diventati dei veri e propri angeli custodi per una sera a Teglie di Vobarno, nel bresciano. Lunedì 8 agosto, come scrive il Giornale di Brescia, era in corso la tradizionale Festa della Montagna, un appuntamento che richiama centinaia di persone. Tra gli stand e la musica c’era spazio anche per un ballo di gruppo rivolto alle coppie. Tra loro, un 56enne con la moglie che si sono lasciati andare ai movimenti. A un certo punto, l’uomo ha accusato un malore ed è diventato cianotico per poi accasciarsi a terra.
Era in fase di arresto cardiaco e sono stati subito allertati i soccorsi. Nel frattempo, però, tre ragazzi gli hanno prestato la prima assistenza con il massaggio cardiaco e la respirazione artificiale. Il quarto, invece, ha raggiunto il vicino centro sportivo di Provaglio Valsabbia da dove poi è tornato con un defibrillatore. I quattro hanno usato il macchinario sul ferito, facendo ripartire il suo cuore. Poi sono giunte le ambulanze e l’automedica che hanno condotto il 56enne alla Poliambulanza di Brescia. E’ fuori pericolo, grazie ai quattro giovani.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.