Quantcast

Valsabbia, carne scaduta e muffe in un ristorante

La Guardia Forestale di Vestone e Bagolino ha scoperto una serie di irregolarità in un'attività commerciale. Denunciato titolare e sequestrata la merce.

(red.) Doveva essere solo un normale controllo quotidiano, come se ne fanno tanti tra le attività commerciali. Invece, durante una di queste attività le forze dell’ordine hanno scoperto qualcosa che non andava. Il Corpo Forestale di Vestone e Bagolino hanno verificato che tutto fosse regolare in un ristorante dell’alta Valsabbia.
Tra le stanze, in effetti, non c’erano problemi, ma dentro il frigorifero hanno trovato di tutto. C’erano verdure rovinate e carni scadute da mesi e conservate in malo modo. Altri alimenti, invece, erano già scaduti o presentavano delle muffe. Una situazione che ha indotto i militari a denunciare il titolare, disponendo il sequestro di tutti i prodotti e ordinandone la distruzione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.