Quantcast

Corso Magenta, donna soccorsa dopo malore

La signora si trovava in casa giovedì quando ha chiesto aiuto al 112. I vigili del fuoco sono dovuti entrare dalla finestra sopra la strada per sostenerla.

(red.) E’ stato un soccorso da film, per fortuna dagli esiti positivi e senza gravi conseguenze per la vittima, quello messo in scena giovedì pomeriggio 2 giugno a Brescia. La zona è quella di corso Magenta, nel centro storico della città, in quei momenti affollato di cittadini e turisti alle prese con le passeggiate nel giorno di festa. A un certo punto alla centrale operativa del 112 è stato chiesto aiuto per una signora colpita da un malore mentre si trovava nella propria abitazione, nelle case sopra i negozi “Max & Co” e “Casa dell’Ottica”.
Sul posto sono giunti i vigili del fuoco, ma visto che la donna non rispondeva e non riusciva ad aprire la porta, hanno dovuto fare irruzione da una delle finestre che “guardano” verso il corso. Così hanno bloccato la circolazione e piazzato la scala per raggiungere la malcapitata e davanti a tanti curiosi. La donna è stata poi trasportata in ospedale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.