Quantcast

21enne nello stagno dopo lite con ragazza

Il giovane lunedì ha incontrato la fidanzata di 23 anni al parco Ducos 2 di Brescia. Poi avrebbe avuto una delusione è si è tuffato in acqua. Sta bene.

Più informazioni su

(red.) Un ragazzo di 21 anni lunedì pomeriggio 30 maggio si è buttato nelle acque del laghetto del parco Ducos 2 a Brescia, in città, sembra dopo una delusione d’amore. Per fortuna il giovane non ha riportato ferite ed è stato proprio lui a uscire dallo stagno dopo il bagno per tentare di annacquare i problemi. Il particolare episodio si è verificato nel primo pomeriggio quando il 21enne ha incontrato al parco la fidanzata di 23 anni. Sembra che i due abbiano fissato un appuntamento nell’area verde cittadina, ma non è dato sapere se l’incontro fosse organizzato per chiarire la relazione oppure per trascorrere un paio di ore in intimità.
Però qualcosa non ha funzionato, perché quando la ragazza ha deciso di andare via, il giovane era rimasto seduto sulla panchina dove aveva parlato con la quasi coetanea. A quel punto ha visto lo stagno davanti a sé e si è tuffato. Scena, intorno alle 15, notata da un passante nel parco che ha poi chiesto l’intervento dei soccorsi. In realtà il ragazzo è uscito da solo dall’acqua ed è rimasto con i vestiti bagnati. I sanitari intervenuti sul posto hanno preferito condurlo in ambulanza verso il pronto soccorso dell’ospedale Civile di Brescia dove è stato sottoposto a tutti gli accertamenti del caso.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.