Morti sulle strade, lunedì di funerali

In Sant'Angela Merici a Brescia, alle 10,30 le esequie di Mario Petrillo e alle 15,30 quelle di Fabio Bertoni. I due sono morti venerdì 26.

Più informazioni su

Lutto(red.) Lunedì 29 febbraio è il giorno del dolore per le ultime due vittime che hanno contraddistinto la nuova scia di sangue nel bresciano. Durante la giornata, infatti, nella chiesa di Sant’Angela Merici a Brescia saranno celebrati i funerali. Alle 10,30 si terrà quello di Mario Petrillo, l’uomo morto venerdì 26 febbraio dopo essere stato coinvolto mercoledì 24 in un grave incidente stradale in auto. Era passeggero sulla Ford Escort al fianco del padre Luigi, quando la loro vettura, per cause da accertare, ha invaso l’altra corsia mentre si trovavano sulla Goitese, a Montichiari. Nella direzione opposta stava arrivando un tir e l’impatto era stato inevitabile quanto tremendo.
Il più anziano era stato trasportato alla Poliambulanza di Brescia, mentre il figlio era stato condotto in gravi condizioni al Civile. Il suo decesso era sopraggiunto venerdì. L’altra cerimonia funebre, in programma alle 15,30, sarà quella di Fabio Bertoni, morto venerdì mattina 26 febbraio dopo un incidente con un’auto. Era a bordo della sua moto in via Serenissima, diretto verso Castenedolo, quando ha tamponato una vettura nei pressi del bivio verso la tangenziale sud. Era stato sbalzato a terra e i soccorsi avevano certificato la morte avvenuta subito dopo l’impatto. Dopo le esequie, Mario Petrillo sarà sepolto nel cimitero della Volta a Brescia e Bertoni in quello di San Francesco di Paola.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.