Lago di Garda, trovato morto un atleta

L'altoatesino paralimpico Paul Oberhofer giovedì 18 era uscito in barca per pescare. Ma si è ribaltato. Il suo corpo recuperato venerdì 19 a Lazise.

Più informazioni su

Guardia costiera(red.) Nella mattina di venerdì 19 febbraio è stato trovato sulla riva, vicino alla sponda veronese del lago di Garda, a Lazise, il corpo senza vita di un 57enne. Si tratta di Paul Oberhofer, atleta paralimpico che ha partecipato a cinque edizioni delle olimpiadi, tre invernali e due estive in handbike, per disabili. L’uomo, residente con la moglie in Alto Adige, era salpato con la sua barca dal porto di Pacengo giovedì 18 per praticare una delle sue passioni, la pesca. Non ha voluto indossare il giubbotto di salvataggio perché non lo considerava utile, ma poi si è verificata la tragedia. Nelle ore successive la sua piccola imbarcazione, forse per il vento o un’onda più alta del previsto, si è ribaltata facendo perdere le tracce dell’altoatesino.
La moglie, non vedendolo rientrare e non riuscendo a contattarlo, ha allertato il 112 muovendo la macchina dei soccorsi a partire dalla Guardia Costiera di Salò che ha notato la barca piegata e avviato le ricerche dell’uomo. A dare una mano sono intervenuti anche gli agenti della polizia, i sommozzatori e i vigili del fuoco, ma la giornata di giovedì si era conclusa con un nulla di fatto. Venerdì 19, invece, intorno alle 10, il dipendente di un camping a Lazise ha notato un corpo galleggiante lungo la riva. Quando ha lanciato la segnalazione, si poi scoperto che si trattava proprio dell’atleta. Lascia la moglie e una figlia di 30 anni, sportiva di biathlon per la nazionale italiana.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.