Quantcast

Val Degagna, avvistato Gianluigi Berardi

Mercoledì 30, nel quarto giorno di ricerche destinate ad andare a vuoto, un cacciatore ha confermato di aver visto l'uomo scomparso. Sta bene.

Più informazioni su

Gianluigi Berardi(red.) E’ stato avvistato mercoledì 30 dicembre in Val Degagna, sui monti valsabbini che conducono al passo del Cavallino della Fobia, nel bresciano, Gianluigi Berardi, il 63enne sparito da giovedì 24, vigilia di Natale. L’uomo, residente a San Felice del Benaco, era stato con il fratello proprio fino al 24, poi aveva deciso di andarsene in auto e di lasciare un biglietto chiedendo di non essere cercato. Il suo veicolo, la Fiat Punto blu, era stata trovata in località Fontanelle, sui monti sopra Gardone Riviera. Qui era stato allestito il campo base da parte dei soccorritori per avviare le ricerche che hanno coinvolto il soccorso alpino della Valsabbia, i vigili del fuoco, forze dell’ordine e altri volontari.
Dopo tre giorni di ricerche a vuoto, è stato richiesto l’intervento anche dei cani molecolari da Firenze dell’unità cinofila attiva ai carabinieri per fiutare le tracce di Berardi partendo dai suoi vestiti. Così si è proseguiti nelle stesse zone tra il monte Spino, il rifugio Pirlo e il monte Pizzocolo. Sembrava che uno degli animali avesse seguito una pista, ma poi la situazione era destinata a finire in un nuovo nulla di fatto. Fino a quando, nel pomeriggio, è arrivata la chiamata di un cacciatore che ha confermato di averlo visto a poche ore di cammino dal monte Spino. A quel punto le ricerche si sono concluse, mentre l’ipotesi dei carabinieri è passata dalla scomparsa all’allontanamento volontario. L’uomo sta bene e sembra in buone condizioni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.