Carpenedolo, nuovi appelli per Adam

"Chi l'ha visto?" di mercoledì 2 si è occupato del caso. Dal 23 novembre non si hanno notizie. Comune chiede al ragazzo di mettersi in contatto.

Più informazioni su

Adam Younis(red.) La vicenda della sparizione di Adam Younis, il 13enne di origine ghanese e residente a Carpenedolo, nel bresciano, è stata resa nota anche a livello nazionale mercoledì sera 2 dicembre durante la puntata del programma tv “Chi l’ha visto?” su Rai 3. Il tecnico dell’Atletica Carpenedolo di cui Adam fa parte e con risultati molto positivi, è intervenuto in diretta con la conduttrice Federica Sciarelli. E’ stata mostrata la foto del giovane e lanciato un nuovo appello affinché chiunque abbia visto il ragazzo possa segnalarlo alle forze dell’ordine e alla famiglia. Il 13enne, abile nella velocità, salto in lungo e lancio del peso, lunedì 23 novembre era uscito di casa senza dire nulla a nessuno e raggiungendo Milano per candidarsi a un provino. Non presso l’Atletica Riccardi, ma al Centro Sportivo Giurati del politecnico meneghino.
Nel momento in cui ha detto agli organizzatori di essere solo e ha presentato il materiale relativo ai risultati sportivi, dal club è giunto qualche sospetto. Hanno avvisato il ragazzo del fatto che avrebbero chiamato i suoi genitori per l’autorizzazione. Ma quando Adam lo ha saputo, temendo la reazione in famiglia, è scappato facendo perdere le sue tracce. Da più di una settimana il giovane non si trova e, secondo i carabinieri di Carpenedolo che stanno indagando con la polizia, potrebbe aver trovato ospitalità da qualche connazionale. Diversi residenti a Milano e associazioni di ghanesi dicono di non sapere nulla di quel ragazzo sparito. E così l’appello arriva anche dal Comune bresciano che chiede al giovane almeno di far sapere se stia bene e di mettersi in contatto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.