Rivoltella, bomba carta tra palazzine

Domenica sera 15 novembre alcune famiglie sono uscite di casa allarmate per un forte botto. Poi sono rientrate. Era stato un petardo esploso.

Più informazioni su

Petardo(red.) Un tremendo scoppio e il pensiero corre subito agli attentati di Parigi di venerdì sera 13 novembre. E’ la situazione che hanno vissuto nella notte di domenica 15 intorno alle 23 i diversi residenti di via Costantino il Grande a Rivoltella di Desenzano, nel bresciano. Secondo quanto riporta il Giornale di Brescia, è stata avvertita un’esplosione in un cortile interno di un palazzo dove si trovano diversi stabili.
In quel periodo sono disabitati perché frequentati soprattutto durante l’estate. Ma tra i cittadini che abitano sul posto si è alzata la preoccupazione e sono usciti di casa per capire cosa fosse successo. Le famiglie sono poi rientrate quando hanno capito che non si trattava nulla di grave. Lunedì mattina 16 novembre è stato scoperto che era stato acceso un grosso petardo, forse una bomba carta.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.