Quantcast

Atti sessuali, 17enne recidivo fermato

Giovane rumeno mercoledì è stato bloccato dalla polizia dopo la segnalazione di una donna in via Venezia. Già stato denunciato.

Polizia(red.) Nel pomeriggio di mercoledì 21 ottobre è stato bloccato e identificato in via Venezia a Brescia un ragazzo rumeno di 17 anni. Una donna lo ha visto mentre commetteva atti sessuali e ha subito chiamato la polizia giunta sul posto con una Volante. Quando hanno raggiunto il giovane hanno anche scoperto che era già stato fermato all’inizio della settimana.
Era stato denunciato dalla polizia locale nella zona di via Pallata perché si stava masturbando. Non era nuovo a quel tipo di gesti, visto che in passato era già stato fermato ancora per atti osceni e violenza. In un caso aveva aggredito un passante in via San Faustino, nel centro storico di Brescia, che gli chiedeva di andare via da un portone dove era ancora intento a commettere atti sessuali.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.