Quantcast

Temù, fuoco a porta di consigliere comunale

Fabio Fogliaresi, minoranza, si è trovato la porta bruciata dal fuoco. Utilizzata benzina. Aveva partecipato al corteo contro l'arrivo di profughi.

Più informazioni su

Fuoco(red.) Brutto episodio di intimidazione verso un consigliere comunale di Temù, in alta Valcamonica. Nella notte compresa tra lunedì e martedì primo settembre, ignoti hanno appiccato un rogo sulla porta di casa di Fabio Fogliesi, 24 anni, all’opposizione, che lo scorso sabato aveva partecipato alla manifestazione organizzata dalla Lega Nord Camuna contro l’arrivo di richiedenti asilo in paese.
Il giovane, che vive insieme con i genitori, si è accorto dell’atto vandalico per tempo, e i danni sono stati limitati, anche se la porta è stata completamente arsa dalle fiamme. Per il focolaio è stata utilizzata della benzina. Indagano i carabinieri.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.