Quantcast

Brescia, accende fornelli e si ustiona

Una croata di 57 anni lunedì 3 agosto a mezzogiorno stava preparando il pranzo, ma un ritorno di fiamme l'ha colpita in pieno. E' ricoverata a Verona.

Più informazioni su

Fornelli(red.) Una donna di 57 anni di origine croata è stata vittima di un incidente domestico lunedì 3 agosto in una casa di viale della Stazione a Brescia. Intorno a mezzogiorno ha acceso i fornelli per preparare il pranzo, ma qualcosa nell’impianto non avrebbe funzionato. Prima il gas uscito e poi una fiammata l’ha colpita in pieno, tanto da trasformarla in una “torcia umana”. Si è buttata a terra per spegnere le fiamme e ha iniziato a urlare attirando l’attenzione di alcuni vicini che subito si sono diretti verso l’appartamento per soccorrerla.
Sono poi stati chiamati i soccorsi che con un’ambulanza hanno condotto la donna prima al Pronto soccorso dell’ospedale Civile di Brescia e poi al centro ustionati di Verona. La donna ha riportato diverse bruciature sulle braccia, nella zona dello stomaco e in parte sul viso. Si parla del 30% del corpo per ustioni di secondo e terzo grado. Gli agenti di polizia e i vigili del fuoco hanno controllato l’impianto di cottura della casa e messo sotto sequestro. La donna verrà sentita dalle forze dell’ordine quando si sentirà meglio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.