Quantcast

Carpenedolo, sventa rapina in tabaccheria

Una 60enne, madre della titolare, è saltata addosso a un ladro che giovedì 16 luglio era entrato nel negozio chiedendo soldi e puntando una pistola.

Sventata rapina(red.) Una donna di 60 anni ha sventato una rapina nella tabaccheria di famiglia in via Deretti a Carpenedolo, nel bresciano. E’ successo nel pomeriggio di giovedì 16 luglio alle 16,50, come riportano le telecamere di video sorveglianza presenti nel negozio. Nel video registrato si nota un uomo, un italiano di circa 30 anni, parzialmente coperto sul volto con una bandana, gli occhiali da sole e il cappello.
Si presenta al bancone e punta una pistola (giocattolo) verso la titolare e le dà uno zaino da riempire di denaro. Ma la donna si rifiuta e lo restituisce. Così viene colpita in testa dal calcio dell’arma che si rompe. Allora il malvivente estrae il coltello ed è in quel momento che interviene la madre dell’esercente. Sorprende alle spalle il ladro e gli salta addosso. Poi l’uomo è riuscito a scappare a mani vuote.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.