Quantcast

Brescia, bimbo chiuso in auto, è in salvo

Il piccolo è rimasto bloccato nel veicolo parcheggiato al Campo Grande mentre la madre faceva alcune spese. Lo hanno liberato i vigili del fuoco.

Bimbo chiuso auto(red.) Si sono vissuti lunghi minuti di paura nel pomeriggio di lunedì 13 luglio intorno alle 18 nel parcheggio del centro commerciale Campo Grande in via Genova a Brescia. Davanti al supermercato Bennet c’era un’auto in sosta con a bordo un bambino di poco meno di un anno. La madre era andata qualche minuto a fare delle spese, giusto pochi minuti per poi tornare in auto dal figlio.
Ma quando ha tentato di aprire la portiera, si è trovata chiusa all’esterno. Molto probabilmente il piccolo aveva schiacciato il tasto di blocco e forse la chiave di accensione era rimasta attaccata al cruscotto. Quando ha visto che non riusciva ad aprire, prima ha chiesto aiuto ai clienti del centro commerciale e poi ha allertato i vigili del fuoco. Sul posto sono arrivati i pompieri di San Polo che hanno rotto uno dei finestrini e liberato il bambino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.