Quantcast

Cellatica, 18enne in coma etilico

Il giovane, forse per scommessa, ha bevuto un'intera bottiglia di vodka. Ricoverato al Civile, ha ripreso conoscenza il mattino dopo.

Più informazioni su

(red.) Una bravata che, fortunatamente, non si è trasformata in tragedia. Una “scommessa” con alcuni amici che avrebbe potuto avere conseguenze gravissime per un giovanedi 18 anni di Cellatica (Brescia) che, dopo avere bevuto un’intera bottiglia di vodka, si è risvegliato in un letto d’ospedale dopo una notte tarscorsa in coma etilico.
Il ragazzino è stato trovato, privo di sensi, dal padre, di fronte alla Chiesetta degli Alpini.
Trasportato al Civile di Brescia, ha ripreso conoscenza il mattino successivo.
Sembra che il 18enne, insieme con alcuni amici, avesse dato vita ad una festa improvvisata, in strada, a base di supercalcolici.

 

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.