«Cuore ballerino», Omar Pedrini sotto i ferri

L'annuncio sulla pagina Facebook del cantautore bresciano, colpito da malore venerdì scorso dopo un concerto a Roma.

(red.) «…Dopo il malore alla fine del concerto di Roma e dopo un mare di visite questa mattina verrò operato al mio cuore malandrino. Vi terrò aggiornatissimi. Stay tuned. Rock on…»:.
Questo il messaggio postato sulla pagina ufficale di facebook da Omar Pedrini, il rocker bresciano, ex Timoria, già in passato colpito da gravi problemi di salute.
Il messaggio è apparso sul profilo del cantautore nelle prime ore di martedì 7 ottobre. Subito decine i messaggi di affetto e vicinanza rivolti dai fan a Pedrini il quale ha anche spiegato di non poter rispondere a tutti: «Devo staccare, non posso usare il cellulare oltre…vi leggerò dopo l’intervento…grazie per la vostra Amicizia…love».
Venerdì 3 ottobre, a nove anni dall’ultima presenza nella Capitale, Pedrini era salito sul palco del “Stazione Birra” per presentare il nuovo lavoro  «Che ci vado a fare a Londra?» (il suo quarto album da solista), anticipato dall’omonimo singolo. Al termine della performance il malore, cui sono seguite diverse visite specialistiche che hanno suggerito al cantante l’intervento chirurgico.
Nonostante l’episodio, Pedrini, il giorno successivo, era a Carpi per una conferenza reading.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.