Quantcast

Rissa fra immigrati, tunisino ucciso a Chiari

Il fatto di sangue dopo l'1,30 nella cittadina bresciana. L'extracomunitario colpito all'addome da un fendente letale. E' caccia all'aggressore.

Più informazioni su

(red.) Episodio di sangue, nella notte tra lunedì 4 e martedì 5 agosto a Chiari, nel bresciano. Un immigrato di origini tunisine è stato ucciso a coltellate durante un diverbio tra stranieri.
Il fatto è accaduto dopo l’1,30, in piazza Martiri della Libertà: a quanto si è appreso, nel corso della accesa discussione tra extracomunitari, il nordafricano è stato raggiunto da un fendente letale all’addome, morendo quasi sul colpo.
E’ caccia all’aggressore: i carabinieri di Chiari e di Brescia sarebbero giù sulle sue tracce.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.