Quantcast

Limone sul Garda, denunciati quattro stranieri

Nel bresciano fermati due romeni e un marocchino in possesso di arnesi da scasso sull'auto. Nei guai ambulante senegalese con merce "tarocca".

(red.) Nella rete dei carabinieri sono finiti una banda di ladri e un ambulante senegalese che vendeva merce “tarocca”. E’ l’esito dei controlli effettuati sul Garda bresciano nel fine settimana dalle forze dell’ordine.
A Limone, sono stati fermati, prima che mettessero a segno furti in abitazione, due romeni e un marocchino che, armati di arnesi pe rlo scasso, partiti dal Trevigiano, erano in trasferta nella nostra provincia per depredare le abitazioni. Tutti e tre hanno precedenti per analoghi reati. Sono stati denunciati a piede libero.
Denunciato anche un ambulante senegalese che, già “pizzicato” a metà del mese scorso con merce contraffata, è finito nuovamente nei guai perchè trovato in possesso di abbigliamento e borse con griffe falsificate.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.