Quantcast

Pontoglio, morto macellaio rapinato

Pietro Raccagni è morto all'ospedale Civile di Brescia, 11 giorni dopo aver sorpreso i ladri nella sua abitazione. Continuano le indagini.

Più informazioni su

(red.) Dopo 11 giorni di agonia, non ce l’ha fatta.
Pietro Raccagni, il macellaio 53enne vittima di una rapina in casa a Pontoglio, è morto presso l’ospedale Civile di Brescia.
L’uomo, lo ricordiamo, aveva sorpreso i ladri nella sua abitazione nella notte tra il 7 e l’8 luglio.
Ciò che è accaduto in seguito non è chiaro.
Raccagni è stato trovato riverso a terra, privo di sensi, con un trauma cranico. Lo stesso che gli sarebbe stato fatale, undici giorni dopo.
Intanto, continuano le indagini di carabinieri e polizia per far chiarezza sull’accaduto e trovare i responsabili.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.