Maltempo, allagamenti nel bresciano

Decine gli interventi dei vigili del fuoco in città e sul Garda per cantine e garage invasi dall'acqua e per la caduta di alberi e rami sulle strade.

(red.) Le violenti piogge cadute nella notte tra lunedì 23 e martedì 24 giugno hanno provocato allagamenti e disagi in diverse zone del bresciano, soprattutto in città e sull’area del lago di Garda.
Una cinquantina gli interventi effettuati dalle squadre dei Vigili del fuoco nel capoluogo e che hanno riguardato, per lo più, cantine e sacntinati coperti d’acqua,  la caduta di alberi e ramaglie.
In via Omassi, zona Lamarmora, una pianta è precipitata a terra, sfiorando le auto in sosta.
A Nave, inValtrompia, l’acquazzone ha lasciato is egni del suo passaggio su alcuni capannoni nella zona industriale.
Sul Garda allagamenti, alberie  rami caduti, soprattutto nella zona di via San Giuseppe.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.