Stamina: Somministrata infusione a Federico

Si tratta del bimbo di tre anni affetto da Krabbe per cui il giudice ha deciso la ripresa della terapia all'ospedale Civile di Brescia.

(red.) Nel primo pomeriggio di sabato 7 giugno è stata eseguita l’infusione con il metodo stamina a Federico Mezzina. Si tratta del bimbo di tre anni affetto dal morbo di Krabbe, per cui il giudice ha deciso la ripresa della terapia agli Spedali Civili di Brescia. Come ha spiegato il direttore generale del Civile, Ezio Belleri, “la terapia è stata somministrata con successo; questo è l’aspetto più importante”. L’infusione è stata eseguita da Marino Andolina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.