Capriano, bancomat fatto saltare col gas

Altro colpo "esplosivo", dopo quello avvenuto a Camignone, nella notte tra giovedì e venerdì. Questa volta, nel mirino dei ladri, la filiale di Ubi Banca.

Più informazioni su

(red.) Dopo il bancomat fatto saltare l’altra notte a Camignone (Brescia), un colpo bis è stato tentato durante la notte tra giovedì 22 e venerdì 23 maggio, attorno alle 2,30, anche a Capriamo del Colle, ai danni della filiale di Ubi Banca. Delle indagini si stanno occupando i carabinieri di Bagnolo Mella.
E’ sempre la stessa banda ad agire? Interrogativi a cui gli inquirenti cercheranno di dare una risposta.
Intanto, rispetto all’esplosione avvenuta alla filiale di Camignone del Credito Bergamasco, è stato accertato che la miscela di gas esplosivi usata per aprire la cassa ha distrutto lo sportello e provocato danni alla banca, ma anche che i ladri non sono riusciti ad impadronirsi del denaro.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.