Quantcast

Breno, assalto in farmacia con il cacciavite

Catturato il bandito che, sabato 30 marzo, aveva rapinato il negozio di via XXV Aprile. E' stato fermato mentre fuggiva in auto lungo la superstrada di Esine.

Più informazioni su

(red.) Armato di cacciavite ha assaltato farmacia Murachelli di Breno (Brescia), ma è stato identificato e arrestato poche ore dopo la rapina.
E’ accaduto sabato 30 marzo attorno alle 17,30, quando un giovane, con il volto travisato da un cappuccio è entrato nel negozio di via XXVII Aprile minacciando il titolare, Giovanni Putelli, che in quel momento era solo dietro il bancone.
Il malvivente ha gettato a terra la cassa, ha arraffato il  denaro e quindi ha ingaggiato una colluttazione con il farmacista, che ha cercato di fermarlo. Non solo, il titolare della rivendita di farmaci ha anche cercato di inseguire il rapinatore per strada, ma l’uomo è riuscito a raggiungere la propria auto, fuggendo.
La vittima del colpo ha dato subito l’allarme e gli uomini del Comando di Breno si sono lanciati sulle tracce del bandito. La vettura utilizzata per scappare è stata rintracciata, e con lei anche il malvivente, all’altezza dell’area di servizio «La Sosta» di Esine, lungo la superstrada, da una pattuglia della polizia locale di Breno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.