Quantcast

Desenzano, in azione la banda del bancomat

Hanno usato l'esplosivo per staccare il forziere e sono fuggiti. Le telecamere sono state oscurate con lo spray. Indagano i carabinieri.

Più informazioni su

(red.) Hanno fatto saltare la cassaforte con il gas, hanno poi caricato il forziere sul loro veicolo e sono fuggiti.
E’ accaduto a Desenzano, nella provincia di Brescia, allo sportello di Ubi Banca di via Marconi, vicino al supermercato Italmark, dove sarebbe tornata a colpire la banda del bancomat. Si tratterebbe infatti della stessa banda che ha agito il 28 dicembre a Castenedolo e il 27 gennaio al Leone di Lonato.
Secondo quanto dai carabinieri di Desenzano guidati dal capitano Fabrizio Massimi, i ladri hanno usato una miscela esplosiva per far saltare lo sportello. Resta da accertare quanti soldi i malviventi sono riusciti a portare via. Inutilizzabili le immagini delle telecamere di Ubi e Italmark, perché i ladri le hanno oscurate con uno spray.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.